WTE, World Tourism Event for Unesco Sites, a Roma con CBReL

/, news/WTE, World Tourism Event for Unesco Sites, a Roma con CBReL

Roma ha ospitato per la prima volta il WTE, World Tourism Event for Unesco Sites. Tre giorni per riunire 120 siti Unesco da tutto il mondo, 70 buyer internazionali, oltre 70 operatori turistici e agenzie di viaggio internazionali.

A ospitare l’evento, promosso dalla Regione Lazio in collaborazione con l’organizzazione WTE-Unesco e la Soprintendenza ai beni culturali italiani, la prestigiosa sede di Palazzo Venezia, uno dei meravigliosi tesori architettonici nel cuore di Roma, oggi sede del Museo Nazionale di Arte Medievale e Rinascimentale e del Polo Museale del Lazio del MIBACT, partner dell’evento. L’evento ha ospitato gli attori della scena turistica internazionale e numerosi workshop B2B, oltre ad una sezione dedicata agli incontri del palinsesto scientifico animato dai più grandi protagonisti della cultura, dell’arte e della scienza. Presenti il presidente di Convention Bureau Roma e Lazio, Onorio Rebecchini, con il vicepresidente Stefano Fiori e il consigliere Daniele Brocchi, e Carlo Cafarotti, assessore allo Sviluppo economico, turismo e lavoro di Roma. All’interno dei saloni di Palazzo Venezia, è stata allestita anche un’area dedicata all’esposizione dei 120 siti Unesco provenienti da tutto il mondo. Convention Bureau di Roma e Lazio ha partecipato in prima linea all’evento per raccontare ai presenti l’offerta Mice del territorio e ha accompagnato 16 buyers internazionali in un tour per scoprire la ‘Roma Contemporanea‘, tra Auditorium Parco della Musica, MAXXI, Roma Convention Center La Nuvola, Palazzo dei Congressi e Palazzo Merulana. Qui di seguito, il discorso che il presidente di Convention Bureau Roma e Lazio, Onorio Rebecchini, ha rivolto alla platea:

«A Roma è possibile accogliere meeting ‘in una nuvola’, ossia al Roma Convention Center La Nuvola, oppure dar vita a una caccia al tesoro nella Roma rinascimentale a Piazza Navona o, ancora, organizzare una cena per migliaia di persone negli studi di Cinecittà». Unicità a disposizione del segmento congressuale, non solo a Roma, ma anche nel Lazio. «A pochi chilometri da Roma – racconta Rebecchini – si trovano stupendi borghi, parchi, esperienze gastronomiche. È possibile visitare Tivoli con Villa Adriana e Villa d’Este. Questo tipo di location sono a disposizione per qualsiasi tipo di evento, meeting e incentive program».

La fotografia emerge dalla ricerca di Travel Appeal, commissionata da Unicredit e presentata durante il ‘forum economie sul settore Turismo‘, sulla base di specifiche esperienze vissute nella destinazione.

2019-10-14T14:53:06+00:00